Serbatoi in pressione per l’industria alimentare

 

BFB è un’impresa specificamente qualificata per la produzione di serbatoi che lavorano in alta pressione.

Questi apparecchi devono essere certificati in Italia e in Europa secondo i parametri indicati dalla Direttiva Ped (Pressure Equipment Directive), con una certificazione scritta allegata a tutti i recipienti a pressione e rilasciata da tecnici autorizzati.

In particolare, BFB è specializzata nella progettazione di serbatoi in pressione destinati all’installazione su impianti utilizzati nell’industria alimentare, con collettori e tubazioni disegnate su misura per rispondere al meglio alle esigenze del cliente.

Questi serbatoi possono essere utilizzati per macchinari di imbottigliamento o per la cottura a vapore di alimenti come le puree di frutta per bambini.

L’uso dell’acciaio inox garantisce la resistenza in sicurezza alle altissime temperature, necessarie per il mantenimento delle perfette condizioni igienico-sanitarie durante la lavorazione delle materie prime.

Quanto costa un serbatoio a pressione con certificazione PED? Contattaci per ricevere un preventivo gratuito e dettagliato!

Serbatoi-in-pressione-industria-alimentare
Progettazione-serbatoi-in-pressione-ped
Produzione-serbatoi-direttiva-ped
Applicazione-vinificazione-aria-compressa

Applicazioni e utilizzi

Sono davvero molteplici le funzioni dei serbatoi a pressione nell’industria alimentare.

  • Cottura e concentrazione: le alte temperature raggiunte in condizioni sicure permettono la trattazione di materie prime alimentari come frutta e ortaggi per la trasformazione in puree, salse dolci e salate, omogenizzati e concentrati come quelli di pomodoro.
  • Deposito e stoccaggio acqua potabile: utilizzati in particolare in cantieri o impianti che necessitano acqua in pressione.
  • Vinificazione: i tank per il settore enologico sono realizzati con specifiche adatte a favorire il processo di fermentazione. Non tutti i serbatoi per questo settore sono a pressione: BFB realizzata tank per la vinificazione termocondizionati totali e autoclavi per la spumantizzazione.
Tubazioni-recipienti-in-pressione
Apparecchi-impianti-industria-alimentare-ped
Differenza-certificazione-asme

Serbatoi conformi alle norme di sicurezza e igienico-sanitarie

I recipienti progettati da BFB per l’industria alimentare rispondono ai criteri indicati dalla normativa PED per misure, spessori, materiali utilizzati e condizioni di saldatura.

Solo, infatti, saldatori adeguatamente formati e dotati di specifico brevetto possono eseguire i lavori su questi serbatoi in acciaio inox.

Le istruzioni vengono definite in fase di progettazione da un ingegnere che indica sui suoi disegni anche il tipo di giuntura che il saldatore deve poi eseguire in fase di realizzazione.

I tecnici di BFB sono tutti certificati e vengono continuamente formati e aggiornati sulle prassi e normative di sicurezza.

La tua impresa ha bisogno di un nuovo serbatoio a pressione dotato di certificazione PED o ASME? Contattaci subito per ricevere consulenza e preventivo.